Olio extravergine e non

L’olio è definito extravergine quando è ottenuto, senza ricorso a processi o sostanze chimiche, dalla prima spremitura di olive attraverso processi meccanici, in condizioni che non alterino l’olio e mantengano la sua acidità libera a valori non superiori allo 0,8%. Per ottenere un olio extravergine devono essere utilizzate solo olive fresche di prima qualità, che dopo essere separate dalle foglie siano state solamente lavate con acqua.

Continua a leggere

I Settori merceologici